Ortopedia

L’Unità Operativa di Ortopedia della Casa di Cura Giovanni XXIII tratta tutte le patologie dell’apparato locomotore che coinvolgono gli arti e il rachide (colonna vertebrale). Il reparto è costituito da un team di specialisti in ogni distretto anatomico che collaborano a stretto contatto e che sono in grado di valutare attentamente tutte le ultime innovazioni tecnologiche e metodologiche, per garantire a ogni paziente un’assistenza altamente professionale e personalizzata.

Struttura protesica

Uno dei punti di forza dell’Unità Operativa di Ortopedia si trova negli interventi protesici di anca e ginocchio, realizzati con tecniche e materiali d’avanguardia. In particolare si segnala la chirurgia navigata che permette di:

  •  prevenire le dismetrie degli arti (differenza di lunghezza tra i segmenti ossei delle gambe) verificando in ogni fase dell’intervento la loro misura; le dismetrie rappresentano infatti un aspetto fondamentale nel determinare il grado di insoddisfazione di un paziente a seguito di un intervento;
  •  ripristinare la corretta mobilità articolare attraverso il miglior posizionamento degli impianti protesici;
  •  rendere le procedure chirurgiche più efficaci e sicure;
  •  realizzare interventi meno invasivi;
  •  garantire una maggiore prevedibilità dei risultati.

Struttura artroscopica

Il reparto è dotato anche di una struttura artroscopica che si occupa prevalentemente di interventi mini-invasivi al ginocchio e alla spalla. L’artroscopia permette, attraverso alcune piccole incisioni, di visualizzare l’interno delle articolazioni per mezzo di una sonda a fibre ottiche e, al tempo stesso, di intervenire con un notevole risparmio di tempo e preservando i tessuti. Si riducono così al minimo i disagi per il paziente rispetto a un intervento a cielo aperto, in quanto il dolore post-operatorio viene ridotto considerevolmente ed il recupero funzionale è molto più rapido.

Trattamento con Fattore di Crescita

La clinica è tra i pionieri della prevenzione delle patologie degenerative articolari attraverso il trattamento con Fattore di Crescita. Negli ultimi anni si è scoperto che, all’interno delle piastrine del sangue, si trovano delle sostanze definite “Fattori di Crescita Piastrinici” che sono in grado di stimolare la rigenerazione di tessuti danneggiati.
Prima che si renda necessario intervenire con l’inserimento di protesi, quando la componente cartilaginea dell’articolazione non è ancora del tutto consumata, grazie all’infiltrazione di peptidi estratti direttamente dalle piastrine del paziente, le cartilagini vengono riparate e la loro vita utile prolungata.
Le piastrine vengono concentrate attraverso delle centrifugazioni a bassa velocità direttamente dai biologi del Laboratorio Analisi della Casa di Cura e quindi iniettate nella zona del corpo interessata. A seguito della terapia (che avviene in più sedute) si ha una riduzione del dolore, fino anche alla sua scomparsa, e un recupero funzionale dell’articolazione. Non ci sono effetti collaterali anche se esistono controindicazioni per i pazienti con malattie del sangue, con infezioni virali in atto o che assumono farmaci antipiastrinici (aspirina o altri antiaggreganti).
Va sottolineato che questo procedimento non va a sostituire l’intervento chirurgico ma lo può allontanare nel tempo, cosa peraltro molto utile nei soggetti giovani.
Spetta al medico valutare, caso per caso, se il paziente può essere o meno sottoposto a questo trattamento.

Approccio globale alla salute del paziente

Grande importanza viene data dall’approccio olistico alla salute del paziente, che punta a definire le patologie del singolo individuo in un più ampio concetto di condizione psico-fisica anziché concentrarsi sul solo sintomo oggetto della cura, che è spesso associato a un malessere più profondo o nascosto.
Per questo viene posta particolare attenzione all’aspetto dietetico, a quello emozionale e a quello organico, allo scopo di aiutare il paziente nel processo di guarigione e renderlo maggiormente consapevole di sé sotto ogni aspetto. Questo tipo di approccio, che si concretizza ad esempio nella conduzione di test alimentari e nel supporto psicologico, è reso possibile dallo stretto rapporto medico-paziente che la Casa di Cura Giovanni XXIII è in grado di offrire, nonché dall’alto grado di collaborazione tra i diversi specialisti.

I nostri punti di forza

Il più grande valore aggiunto offerto dalla nostra Casa di Cura è dato dalle forti sinergie che si instaurano tra gli specialisti e i collaboratori dei singoli reparti e servizi, per questo tutta l’organizzazione può essere vista come una grande squadra che collabora per il benessere del paziente. Chirurghi ortopedici, anestesisti, radiologi, medici di laboratorio possono condividere velocemente diagnosi e referti grazie a una moderna infrastruttura informatica ed a una dotazione diagnostica che permette di effettuare internamente ogni esame con strumenti all’avanguardia rapidi e affidabili, degni di un ospedale che si pone tra i centri di riferimento in Veneto.

Prestazioni effettuate e casistica (2014)

Sez. Protesica.
Dott. Carlo Callea, Dott. Angelo Genova, Dott. Roberto Corezzola, Dott.Andrea Maggi, Dott. Ettore La Bruna.
hanno eseguito complessivamente oltre 1400 interventi di chirurgia protesica di anca e ginocchio.

Sez. Artroscopica. (ginocchio: ricostruzione legamenti crociati e chirurgia della spalla)
Dott. Antonino Fattori, Dott. Angelo Genova, Dott. Roberto Corezzola
complessivamente 1826 interventi di chirurgia artroscopia.

Sez. Chirurgia del Piede
Dott. Massimo Toffolo, Dott. Arturo Tamburino, Dott. Mauro di Leo, Dott. Elia Accorsi  complessivamente 780 interventi di chirurgia del piede.

Sez. Chirurgia della Mano
Dott. Andrea Atzei, Dott. Ruggero Mele, Dott. Francesco Zanetti complessivamente 190 interventi di chirurgia della mano

Sez. Spinale
Dott. Giuseppe Trincia: 528 interventi chirurgia della colonna (coblazioni, stabilizzazioni ed ernie a cielo aperto)

 

Staff

Dott. Carlo Callea – Responsabile
Dott. Roberto Corezzola – Aiuto Corresponsabile
Dott. Angelo Genova – Aiuto Corresponsabile
Dott. Andrea Atzei
Dott. Diego Carniel
Dott. Guido Cavatore
Dott. Luca Ciprian
Dott. Flavio Cividini
Dott. Mauro Di Leo
Dott. Antonino Fattori
Dott. Marco Filiputti
Dott. Ettore La Bruna
Dott. Alessandro Lelli
Dott. Andrea Maggi
Dott. Mirco Marchiori
Dott. Ruggero Mele
Dott. Giustino Piccirillo
Dott. Laura Pintus
Dott. Claudio Rigo
Dott. Arturo Tamburino
Dott. Massimo Toffolo
Dott. Giuseppe Trapani
Dott. Roberto Vianello
Dott. Francesco Zanetti
Dott. Massimo Zona

Ambulatori collegati

Ambulatorio di Ortopedia