TAC Multistrato (a 128 strati)

apparecchio TAC Somatom SiemensLa tomografia computerizzata è una metodica diagnostica che sfrutta radiazioni ionizzanti (raggi X) e, grazie a un elaboratore, consente di riprodurre sezioni o strati corporei del paziente ed effettuare elaborazioni tridimensionali. I tomografi multistrato sono una nuova famiglia di dispositivi ad alto livello di dettaglio anatomico che permettono di ottenere multiple sezioni corporee submillimetriche in una singola rotazione.
paziente in TACLa nostra struttura dispone, prima in Italia e terza in Europa, della Siemens SOMATOM Definition AS, strumento dalle caratteristiche tecniche all’avanguardia. Elemento caratterizzante l’apparecchio è l’elevato numero di sensori (chiamati detettori); ciò consente di acquisire in tempi molto brevi (0,30 secondi) ben 128 strati del corpo umano. Dotato di una velocità di copertura senza precedenti, il SOMATOM Definition AS permette di studiare il corpo intero in meno di 10 secondi. L’elevatissima velocità di studio, unita ad una eccezionale definizione, permette di ricostruire perfettamente il cuore con tutti i suoi vasi. In particolare, rende visualizzabili le arterie coronarie con dettaglio sufficiente a sostituire la più conosciuta, ma molto più invasiva, coronarografia mediante catetere. L’esame coronarografico TAC può iniziare con una semplice valutazione delle calcificazioni presenti nelle pareti coronariche (cosiddetto “calcium scoring”) per poi proseguire con la dimostrazione anatomica del lume coronarico. Poiché il rischio cardiovascolare, in particolare quello legato alla riduzione del lume dei rami coronarici, è oggi tra le cause più frequenti di patologia cardiaca acuta (angina, infarto ecc.), si può comprendere l’utilità di tale attrezzatura nella diagnostica radiologica. La TAC è stata costruita pensando a una vasta gamma di tipologie di intervento e di condizioni: pazienti pediatrici, obesi, infartuati, interventi mini-invasivi (biopsie), visualizzazione di qualsiasi organo in 3D e 4D. Il nuovo apparecchio TAC, tuttavia, non è limitato alle applicazioni cardiache. Le caratteristiche tecniche già sopraccitate (elevatissima velocità di scansione con strati sottilissimi), consentono di studiare con facilità anche tutti gli altri distretti corporei (vasali, toracici, addominali, cerebrali ecc.). La velocità di esecuzione delle indagini TAC, consentita da queste innovazioni tecnologiche, rende l’attrezzatura idonea anche per lo studio radiografico completo del politraumatizzato. In questo tipo di pazienti, quasi sempre a rischio di vita, diviene di importanza fondamentale accertare nei tempi più brevi possibile, la sede e la gravità di lesioni multiple, specie agli organi interni. Una diagnostica di emergenza è quindi possibile in tempi rapidissimi, nell’ordine di poche decine di secondi.
immagini di TACI vantaggi della TAC multistrato da 128 strati rispetto alle altre apparecchiature simili ma di minore potenza, legati soprattutto all’elevatissima velocità di acquisizione e alla potenza dei software di ricostruzione, si evidenziano principalmente per le aree diagnostiche più delicate, aprendo a possibilità innovative, quali la già citata Cardio-TC e l’Endoscopia Virtuale. Quest’ultima, attraverso un programma di ricostruzione delle superfici interne, permette la visualizzazione tridimensionale di parti anatomiche cave (come il colon, le vie aeree o i vasi sanguigni), che fino ad oggi venivano indagate con tecniche sicuramente più aggressive per il paziente. L’estrema velocità di esecuzione dell’esame e la possibilità di acquisire e ricostruire immagini a strato sottilissimo, consentono diagnosi dettagliatissime, sicure ed appropriate. Con la TAC Multistrato inoltre, il paziente riceve quantità molto minori di mezzo di contrasto e una minor dose di radiazioni. Di estrema utilità è inoltre la possibilità di eseguire biopsie, specie nei casi complessi, in fluoro-videoscopia. La nuova TAC consente infine una miglior utilizzazione e ottimizzazione delle risorse tecnologiche già esistenti nella struttura ed è dedicata principalmente ad approfondimenti diagnostici di particolare complessità.